2 settembre 2016

Love in Translation


Il film è Bananas di Woody Allen, 1971.
Nell'originale lei chiede a lui di dirle "ti amo" in francese e lui risponde che non conosce il francese e sua volta le chiede se può dirlo in ebraico.
Nella versione francese lei chiede a lui se può dirlo in italiano, lui risponde che non conosce l'italiano e conclude come nell'originale.
Nella versione italiana, infine, lei chiede a lui se può dirlo in francese e lui risponde come nell'originale ma conclude dicendo che se lei vuole può dirlo in... bolognese.

30 agosto 2016

Terremoto


Il presidente Mattarella nelle tende degli sfollati: Signora, ha il diritto di essere arrabbiata!
Le silence est d'or.

29 agosto 2016

Webete


Webete, neologismo coniato (pare) da Enrico Mentana e riferito in un recente post su Twitter a chi non è in accordo con le sue (di Mentana) opinioni.
Considerando l'entusiasmo online per l'epiteto, probabilmente in molti non vedranno l'ora di usarlo.
Lei è un webete!
Più preciso era il consueto riferimento a uno dei due figli di Zebedeo. Anche perchè generalmente era proprio in chi lo evocava che era almeno possibile riconoscere e ricostruire la coppia.
Il webete sembra invece, per così dire, spaiato. Lui e le sue supponenze da webete. Solo come un essere mitologico. Uno che esiste per confermare l'arrogante inesistenza di un altro.
Lei è un webete!
Webete sarà lei!
Ecc.